-PIATTAFORME,PIATTAFORME,PIATTAFORME................................

 

1)iPad:

 

A)_La febbre iPad s'impadronisce degli Stati Uniti

Parole chiave:iPad,USA,APPLE

Per Adele Smith 

2010/02/04|Aggiornamento:00:43 Commenti(70)

 Sabato,Apple lancia ufficialmente il suo Internet Tablet.I clienti vogliono fare la coda nei negozi Apple e gli annuncianti fanno cenno sulle nuove applicazioni multimediali.

 

 A 24 ore dal suo arrivo sul mercato,la febbre iPad è al suo apice negli Stati Uniti.Se ritieni che la risposta alle preordini che hanno iniziato il 12 marzo la nuova creazione di Apple fa sensazione.Le prime partite sono già esauriti,quelli che non hanno ordinato loro iPad prima di questa settimana lo riceveranno con nove giorni di ritardo,il 12 aprile.Apple, che non comunica la propria pre-vendita, non produrrebbe sufficienti a soddisfare la domanda.Sabato, la tavoletta sarà disponibile solo nei negozi Apple e Best Buy,e ci sarà da alzarsi presto per ottenere la sua, perché i magazini potranno essere svuotati prima della fine della giornata,dopo il buzz su Internet.I modelli wireless(Wi-Fi)anno da $ 499 a $ 699.Bisgnera aspettare alla fine di aprile,se siamo interessati alle versioni3G,dve il prezzo salirà fino a 829 dollari.

Essi non sono i solo due disegni che si stanno preparando per il gran giorno.La speculazione ha anche buon andamento sul web secondo la rivista PCWorld.Approfittando della carenza previsto,qualcheni propongono la sua semplice pre-prenotazione a $100 su siti come Craigslist,altri offrono la loro iPad su eBay a 700 dollari invece di 500.Questi offerte sembrano ancora le più dubbiose che Apple ha,come di consueto, organizzato il lancio del suo ultimo gadget con la massima segretezza. I dipendenti, compresi gli impiegati tecnici per riparare l'oggetto in caso di guasto, non avevano ancora visto la "tablet" questa settimana.

5 a 6 milioni di vendita?

I bookmakers fanno già i calcoli sul volume di vendita entro la fine dell'anno:5 a 6 milioni,forse di più.Per invogliare gli acquirenti, Apple viene di lanciare undici nuove applicazioni iPad sul suo sito, che include Safari,Keynote,YouTube,iTunes le irresistibili "iBook", che potrebbe detronizzare il Kindle Amazon.Si,avete ancora due mesi peer dubbitare delle potenzialita  dell'ultima invenzione di Apple,ma oggi non si parla d'altro. Gli inserzionisti affollano le pagine di pubblicità delle case editrici dove le aplicazioni saranno disponibili il Sabato,come Time Magazine,The New York Times o il Wall Street Journal.FedEx ha acquistato 90 giorni di esclusivia sulle applicazioni di Reuters e Newsweek.

Le critiche che escono sono lungamente positivi.Qualche manciata di giornalisti attraverso gli Stati Uniti hanno potuto "giocare" per alcuni giorni in segreto con la tavoletta.Per la maggior parte,il iPad non è che un semplice iPod o un eBook. Il New York Times predice che i tecnicofili gli detesteranno, ma che il gran pubblico gli adorera.

In ogni caso, Apple sempre suscita  quel tanto di umorismo.La tavoletta,dal nome tendenzioso in Inglese(pad vuol dire "salvietta igienica")si presta per due mesi alle piu diverse parodie.L'ultima in giro è che si tratta di una "tavoletta" Doritos (le patatine,chips).Un vero successo sulla pagina Facebook per i fan della vera tavoletta.

Leggere anche:

-Un Francese su cinque è pronto a leggere su uno schermo.

-"L'iPad seduce i primi tester Americani.

-Il web spiegato ai parenti.(Per Nathan Soret)

Par Adèle Smith

-------------------------------------------------------

 B)-L'iPad seduce i primi testers Americani

01/04/2010|Mise à jour:17:14   Réactions(28)

Crédits photo : AP

 Giornalisti Americani,raccolte su volo,sono stati in grado di testare la tavoletta di Apple a tre giorni della sua uscita negli Stati Uniti.Essi indicano alcune carenze,ma sono unanimemente convinti delle sue qualità.

 

L'iPad  è riuscito a superare la prima prova.Giovedi,una dozzina di giornalisti dei media Americani pochi e selezionati per Apple hanno pubblicato,allo stesso tempo,le loro prove della tavoletta da Apple.Le loro conclusioni sono in gran parte positivi.L'iPad è il prodotto perfetto?No.Ci sono molte cose che non sa fare.Ma ciò che fa,lo fa remarcabilmente bene",spiega Tim Gideon di PC World, che atribuisce aquesto apparechio un punteggio di 4,5/5.

Cinque punti hanno particolarmente attirato l'attenzione dei tester.

• Il design.In questo ambito,l'iPad fa unanimita.La Tablet è più leggera di un buon numero di ordinatori portatili e la sua struttura in alluminio satinato conferisce una mpressione di solidità.L'iPad si usa di piatto su un tavolo,su un divano tenendolo entrambe le mani o in un letto.Una copertina,venduta a $ 30, lo tiene leggermente inclinato per guardare i film.La qualità dello schermo è molto apprezzata.

• Autonomia.E la buona sorpresa di questa prima serie di test.Poiche Apple ha annunciato una auonomia della batteria di dieci ore,le tavlette di Walt Mossberg del Wall Street Journal e David Pogue del The New York Times hanno preso circa 12 ore con i WiFi attivato e riproduzione video.Per quanto riguarda l'iPhone e il MacBook,la batteria della tavoletta,in cambio non può essere sostituita.

• Performance.L'iPad è veloce,affermano i tester,sia in apertura delle applicazioni che durante il caricamento delle pagine su Internet.Apple ha realizzato questa performance con un processore conciato per la prima volta al'interno.Per evitare di consumare troppa potenza,è sempre possibile eseguire più applicazioni terze allo stesso tempo.Nessun probema,non piu,per riprodurre i video in formato Flash su Internet.

•Tastiera.Qui,le opinioni si fanno più sfumati.Walt Mossberg giudica la tastiera virtuale più comoda e precisa di quelli dei netbook,i piccoli computer portatili a basso costo.Per David Pogue,la tastiera si rivela "orribile" tuta volta che l'iPad è utilizzato in posizione verticale e il "tutta precisa e utilizabile" in posizione orizzontale.Edward C.Baig,di USA Today,giudica la tastiera sufficente per scrivere email e poche note,ma non a scrivere articoli regolarmente.Coraggioso,il giornalista di PC World ha scritto tutti i suoi articoli dall'iPad.

•Le funzioni.L'iPad è privo di porte USB e webcam,il rammarico di tutti i tester.Il suo schermo non è in formato 16:9e.Il browser Safari non supporta le schede.La versione base,con conexione WiFi,non ha un chip GPS.Il suono è soltanto mono.In breve,la tavoletta soffre di cose molto  franche",tipici di Apple",come il primo iPhone a suo tempo.Si deve lasciare spazio ad una nuova versione,suggerisce PC World.

Verdetto

Dopo la presentazione del iPad,analisti e speccialisti si domandavano quale sarebbe il posizionamento di questa tavoletta incuneata tra gli smartphone e l'ordinatore portabile(laptop).I testers non sono più in dubbio.L'iPad può sostituire un computer portatile per gli usi più correnti,scrive Walt Mossberg.David Pogue,che ha scritto una prova per i principianti e uno per gli esperti,trova il prodotto meglio di un computer per navigare in Internet,gestire le e-mail e guardare video. Finalmente,Edward C.Baig di USA Today ritiene che l'iPad è meglio attrezato per il consumo di contenuti che per la creazione,anche se si può lavorare,aggiunge Tim Gideon di PC World.

Il iPad sarà rilasciato alla vendia questo Sabato 3 Aprile in USA,poi alla fine del mese in una manciata di altri paesi,tra cui la Francia.

Leggere anche:

"DOSSIER SPECIALE-"iPad,delusione o rivoluzione?

"LA VOSTRA REAZIONE-"Aspetterò una versione del iPad più evoluta...Se riesco ad avere pazienzia! "

Per Le Figaro:Benjamin Ferran

-------------------------------------------------------

C)_ In Francia nessun tumulto nel lancio del "iPad".

 

Parole chiave:iPad,Tablet,Parigi,Francia,Apple

Hugues Bastien 

2010/05/28|Aggiornamento:23:15 Commenti(194)

L'iPad est proposé dans différentes versions,à des prix allant de 499 à 799 Euros.Crédit photo:AFP.

 

VIDEO REPORT-Sul "Apple Store" di Parigi,meno di 500 persone sono venute per ottenere il touch pad(avoletta tattile)all'apertura dei negozi.Ma in realtà,voglio fare quello dei suoi iPad?

 

Un show all'Americana,ma una delusione palpabile all'arrivo.I venditori di"Apple Store" di Pariggi hanno accolto bene ogni cliente da una guardia d'onore e applausi,ma il lancio del'iPad in Francia non ha suscitato una mania enorme.Venerdì mattina,solo 400-500 tifosi hanno fatto la coda nella galleria commerciale del Louvre per essere i primi per ottenere il famoso touch pad.Niente a che vedere con le code vist a Sydney o Tokyo,dove migliaia di "Apple maniaci" hanno invaso fin dalle prime ore del mattino presso i negozi della firma alla mela. 

 

VIDEO(CANCELLATO)

 

Venerdì,l'iPad è stato anche meso in vendita in Germania,il Regno Unito,Spagna,Italia e Svizzera.Secondo un recente sondaggio condotto dall'Istituto LH2,il 26% dei Francesi non hanno mai sentito parlare della iPad,e solo il 15% pensa acquistarne uno.

Leggere anche:

"Il iPad nei negozi da questo Venerdì"

"Il iPad testeato per voi"

"Le Figaro" si istalla sull'iPad"

"Apple,i 10 motivi di un successo globale"

"Ho comprato iPad per curiosità!"

Con Villalonga,Maxime

Per Hugues Bastien,Giornalista,Le Figaro.fr

----------------------------------------------

D)-Per Steve Jobs le tavolette sostitoiranno i PC

Parole chiavi:iPad,iPhone,iPod,Steve Jobs,Apple,Microsoft,Google

Per Benjamin Ferran

02/06/201|Aggornamenti:21:00 Réazioni (142)

Steve Jobs lors de la conférence D8, mardi soir (photo digitalbear, cc).

 

 Secondo il fondatore di Apple,i personal computer caderanno in disuso negli anni a venire.

 

La guerra tra Mac e PC è già storia antica.Interrogato Martedì sera a una conferenza organizzata dal Wall Street Journal,il fondatore di Apple,Steve Jobs ha immaginato il mondo informatico di domani,dove gli ordinatori lascieranno spazio alle tavolette."I PC ci hanno portato molto lontano.Sono stati grandi.Ma questo evoluzionera[...]e penso che siamo entrati in un periodo di cambiamenti",ha predetto."Sarà l'iPad?Questo prendera uno,cinque o sette anni?Chi lo sa?Ma io credo che siamo ingaggiati in questa direzione,"ha detto.

Per il padrone di Apple,il PC seguira la stessa evoluzione dell'automobile.Le tavolette sono l'equivalente delle autombili cittadini,che hanno sostituito le grosse utilitari."Il PC sarà sempre  in giro nell'intorno.Sono sempre molto utili",egli ritiene,ma utilizzati solo da una piccola parte della popolazione.Per le tavolette,più mobili,più ergonomici e meno costose,gli sostituiranno per la maggior parte degli usi.Attualmente orientata sulla consultazione di contenuti,l'iPad potrebbe anche un giorno evolvere verso il "video-montaggio e la creazione,"ha affermato Steve Jobs.

Questa transizione non sarà indolore.Essa"rendera certe persone ansiose.Persone de mondo PC,come voi e me" ha affermato Steve Jobs.Ci piace parlare dell'era che verra dopo il PC.Quando quella iniziera  davvero,molti si sentiranno a disagio", ha aggiunto.Ma Apple crede disporre un potente antidoto.Il sistema dei iPad è già noto a 70 milioni di utenti di iPhone e iPod touch.I suoi ingegneri avevano già iniziato a lavorare sulla tavoletta,prima che Steve Jobs avessi deciso di rilasciare una versione ridotta di iPhone,inizialmente.

L'iPad avantaggia i Mac

Tuttavia,la migrazione può avere effetti imprevisti sulle attività del gruppo.Secondo un recente sondaggio ChangeWeave negli Stati Uniti,il 17% dei primi acquirenti del iPad intervistate dicono di aver comprato una tavoletta piuttoso che un ordinatore portabile(Laptop)della marca. Tuttavia,i prezzi di vendita non hanno nulla in comune.L'iPad è venduto in Francia a 500-800 euro,la dove il "MacBook" e "MacBook Pro" sono offerti tra 1.000 e 2.000 euro.Come per l'iPod e l'iPhone,Apple può ancora sperare di attrarre il pubblico grazie a l'iPad nei propri negozi.Le intenzioni di acquisto dei suoi computer rimaranno al'alza di 4 punti.

A più lungo termine,Steve Jobs vedi sopratutto un mercato molto più ampio di quello che occupa dentro l'informatica.Mentre gli Mac non sono mai riuscito per venticinque anni a recuperare il ritardo su Windows, l'iPad gli dà l'opportunità di fare un nuovo inizio,contro Microsoft e Google,che preparano i loro propri tavolette.Bill Gates non c srprendera,lui che aveva annunciato nel 2001 che le tavette avrebbero soppiantato tutte le altre forme di PC negli Stati Uniti.In casa Apple, questo è già il caso.Le vendite iPad avrebber gia superato quelle del Mac,secondo un analista di RBC Capital Markets.

Per Benjamin Ferran

------------------------------------------------------------------------------------------------------------

D)-Apple,le 10 ragioni di un successo planetario

 

Parole chiave:iPAD,Steve Jobs,APPLE

Per Pascal Grandmaison

2010/05/28|Aggiornamento:17:42 Commenti(100)

Lo scorso gennaio,Steve Jobs ha annunciato il lancio dell'iPad.Foto:AFP

 

Le Figaro Magazine rivela le chiavi per l'entusiasmo dei consumatori per i prodotti del marchio alla mela.

 

 

Un leader carismatico e visionario.

 

Nessun dirigente incarna cosi pienamente l'immagine di un marchio che Steve Jobs.Un oratore esperto,figura carismatica,lui è il motore della compagnia(che lui ha creato nel 1976 con Steve Wozniak).E' stato espulso nel 1985 e le vendita sono cadute a piombo,ma al suo ritorno nel 1996,gli affari si hanno riprese.A lui si devono tutte le innovazioni di Apple:l'interfase grafica,il mouse,i caratteri di larghezza variabile,l'iMac,l'iPod,l'iPhone,l' iPad ... Gestisce la sua squadra con entusiasmo e autoritarismo che seducono e spaventano ne medesimo tempo.

Nel 1996,lo stesso giorno della partenza del suo predecessore,ha lanciato nel corso di una riunione:"Dimmi cosa non va qui"Senza aspettare,lui stesso risponde:"Sono i prodotti,sono merda!"Egli prese decisioni radicai(riduzione degli intervalli)che creerà uno dei prodotti più emblematici del'informatica:l'iMac.La sua attenzione per il dettaglio e la perfezione vanno fino in questo piccolo scatto che si verifica quando un auricolare inserito nella prima versione di iPod. "Troppo basso la sua gamma,lo trova lui.E lo fa eliminare.

 

 

 

 

 

Degli ogetti magnifichi.  

Quando l'iMac è uscito nel 1998,il mondo dei computer era popolato esclusivamente da macchine e schermi rettangolari e grigiastri,e l'hanno immaginato come mal uscito dell'universo austero di un ufficio contabile.Con il suo aspetto grassoccio e colori "accetofili",l'iMac tolsi i complessi all'informatica.Non abbiamo più paura di mostrarlo,l'hanno mostrato con orgoglio nel suo salotto.Le persone creative non giurano per altro che lui,e l'habbiamo trovati spesso nei film dell'epoca.E' uno shock per l'industria informatica e un nuovo soffio per Apple che non avrebbe mai piu abbandonato questa vetta.

Guidati dal designer Jonathan Ive,il marchio allaq mela produrra dzzine di prodotti riconoscibili fin dal primo sguardo.Confezionati con cura(anche il packaging è una delizia)si beneficiano da un sacco di dettagli permanentemente.Così,il popolare iPod lanciato nel 2001,oltre alle sue forme eleganti e depurati,non hanno nessuna "vite" sgradevoli.Analogamente,la iPhone che non integra ne un solo pulsante, permettono  allo sguardo soffermarsi sulla purezza delle linee.E sorprendente notare che il design dell'interfaccia logicel dei Mac (finestre trasparenti,icone di stile)si trovano sullo scafo del computer.La tastiera e il mouse adottano anche gli stessi codici.Tra i prodotti di maggior successo noiamo la iMac G4 Tornasole nel 2002, che comprende l'unita centrale nella parte inferiore dello schermo,il portabile ultrafino MacBook Air e,infine,il popolare iPhone.  

 

 

La semplicita d'uso.

 

Spostare la freccia sul desktop con il mouse e fare doppio clic sul documento per avviare l'applicazione corrispondente ... Questa manovra apparentemente semplice non lo è nel 1984 quando Apple ha introdotto il Macintosh.Di fronte ai PC ancora costretti a oscurare le righe di codice per eseguire qualsiasi operazione,ha risposto con uno schermo di accoglienza(accueil)dove si visualizava un giocoso "Ciao".Una vera filosofia che combina eleganza e semplicità d'uso che trasformerà per sempre l'informatica."Quando si parla di design,la gente pensa "a cosa somiglia?",ma per noi significa "come funziona?" ama riassumere Steve Jobs.

In fatti,tutti i prodotti Apple vengono utilizzati nel modo piu facile al mondo.Il sistema operativo Mac presenta nel Mac il suo driver di manera intuitiva, anche per i non iniziati in informatica.Non c'è bisogno di cercare un driver(software di gestione) per installare un periferico,e quando si desidera rimuovere un'applicazione,basta metterla nel cestino quando un PC richiede un sacco di manipolazioni,con risultati alleatori.La ciliegina sulla torta,il Mac è immune ai virus mentre i PC,più diffusa,si concentra sull'attenzione dei cybercriminali.Stessa constante di simplicita per l'iPod(260 milioni di copie vendute)dove la ruota e il touch screen sono provati in materia di ergonomia.E che dire de l'iPhone,che si distribuisce senza istruzioni e non sembra offrire alcuna resistenza ai bambini di 8 anni?

 

Riuscirci con le idee degli altri.

 

Se hanno la reputazione di aver rivoluzionato l'informatica,gli ingegneri di Apple non hanno ancora inventato un gran che.Si sono sopratuto inspirati sul già esistente per proporre un'esperienza in linea con le esigenze dei consumatori.Spesso con apparecchiature meno potenti tecnicamente rispetto ai loro concorrenti e venduti più cari.Così il desktop virtuale e il mouse che ha pilotato le stampanti Xerox hanno ispirato Steve Jobs durante una visita nel 1979.Per quanto riguarda l'iPod,ne è venuto dopo che molti altri giocatori(Creative,iRiver ...)ma,in piena esplosione di un mercato balbettante,ha saputo offrire un semplice e completo download.Il cao del'iPhone è rivelatrice.Attacca al mondo della telefonia in corsa dominato per marche ritenute invencibbili come Nokia,Samsung e Sony Ericsson.

Contro ogni previsione,ha cambiato tutto ed è diventato un vero fenomeno di moda.Lui non propone per tanto nulla di nuovo ma lo fa ancora meglio.La sua interfaccia touch screen è più reattivo di quella dei concorrenti, le sue applicazioni, come file di icone, sono più accessibili,le applicazioni sul rango delle forme ad icono,sono piu accesibili.l suo navigatore Internet reagisce senza delai,Anche il suo magazino di applicazioni,che vanta 3.000 milioni di download in soli diciotto mesi, è inspirato sul sistema di Microsoft per Windows Mobile. Per quanto riguarda il iPad,ha già una fama incredibile, mentre altri hanno sfondato in manera fidabie dopo qualche annetto(Archos Tablet,Tabbee d'Orange,Hubster de SFR...). 

 

 

Un universo apparte.

 

Allor che qualcuno cerca il suo mobile,si dice:"Sto cercando il mio telefono."Quando il proprietario di iPhone fa lo stesso,dice:"Sto cercando il mio iPhone".

 

Un Apple Store à Sydney Crédits photo : AFP

 

Perche un prodotto Apple non è come gli altri.Siamo orgogliosi e lo inarboliamo come un segno di appartenenza ad una élite.Questo fenomeno ha la sua origine nel 1984.Il 22 gennaio,verso il tempo medio del più grande evento sportivo dell'anno negli Stati Uniti,la finale del Super Bowl,milioni di telespettatori si trovarono con una pubblicità che è diventata uno delle più celebre al mondo:annuncia il lancio del primo Macintosh e presentandolo come una rivoluzione in un mondo totalitario facendo riferimento a 1984 di George Orwell.Apple si definisce come un anticonformista,una posizione che materialezzerza piu tardi tramita la sua perpetua guerra contro il PC di Microsoft,che ha ridicolizzato regolarmente nela sua pubblicita.

Questo antagonismo si riconosce nello slogan "Think different"(Pensa differente).Apple non si limita a vendere un prodotto ma uno stile di vita.Si comprano Apple come chi acquista Vuitton o Chanel,il prezzo resta secondario.Di fronte a un nemico comune,vale a dire il PC,gli fans di Mac vogliono constituire una comunità in crescita con i suoi templi(i negozi Apple),la sua letteratura specializata ha una certa arroganza.Uno dei "tour di forze" di Steve Jobs è di avere riuscito ad ampliare la sua audienzia di base verso il gran pubblico(con l'iPod e l'iPhone),senza offendere gli anziani,e aversi posizionato su un mercato di massa facendo credere che ognuno è speciale. 

 

 

Dall'informatica alla cultura.

 

Mentre i lettori di musica digitale è in giro da anni e che il mercato della musica online comincia ad emergere,Apple offre dal 2001,non un lettore di musica,ma una soluzione completa,compreso un lettore MP3,un software di gestione e download di musica(iTunes)e un immagazinamento di musica online(iTunes Store).Piuttosto che inseguire la musica pirata in rete, Apple ritiene che gli internauti sono disposte a pagare $ 1,29 (quindi 0,99 dollari),se siamo in grado di facilitarli la loro vita. Per evitarsi riavere una palla fra i piedi la compagnia accetta per la prima volta aprire il mondo dei PC.Compatibile con Windows,il software di iTunes permette acquistare e gestire i contenuti da qualsiasi computer collegato alla rete.

Il successo è enorme.Oggi,sette anni dopo la sua creazione,iTunes Store è diventato il più grande venditore di musica al mondo (90% del mercato della musica online) nei negozi Wal-Mart (principale catena di supermercati Americana).Più di 10 miliardi di brani sono stati scaricati per un totale di 11 milioni di referenze.Apple è riuscita a passare dallo stato di semplice produttore di computer aquello di distributore di contenuti culturali(musica,video,film).Un colpo di genio che gli permette di conservare il 30% dei soldi spesi su iTunes,senza produrre alcun contenuto. Questo nuovo tipo di ecosistema trovera molte variazioni grazie all'iPhone che permette la vendita degli applicazioni(3.000 milioni di download in diciotto mesi),e ora la iPad,che è posizionato nel settore di libri digitali e della stampa.  

 

 

Dei clienti ostaggi.

 

 

Crédits photo : AFP

 

L'azienda Americana ha sempre voluto mantenere i propri utenti nella sua piega(i Mac non sono compatibili con l'Universo PC),ma realizza dal 2003 un risultato che non si sarebbe sognato qualsiasi azienda del mondo:rendere i nostri clienti completamente ostaggi.Qualsiasi proprietario di un iPod deve passare obbligatoriamewnte attraverso un software iTunes per acquistare musica su iTunes Store,per motivi di semplicità e di lotta contro la pirateria.

E per respingere la concorrenza!I pezzi in vendita possono essere letti solo da iPod grazie ad un formato proprietario e un opportuno sistema anti-pirateria(DRM).Di fronte al disaggio generato,la società fa marcia indietro e rilascia gradualmente i file musicali DRM nel 2009 Ma gli iPod restano dipendenti di iTunes.Nel frattempo,l'iTunes Store è diventato la prima piattaforma per il download di musica.Troviamo lo stesso fenomeno di imbuto per l'iPhone e le sue applicazioni aggiuntive.Grazie allo stress di passare attraverso il pedaggio iTunes,loro assicurano il controllo completo di Apple di questa nuova economia e le entrate associate.Nel caso di iPad,le ambizioni sembrano eccessive in quanto non è né più né meno che per sostituire a termine i canali di distribuzione per i libri e la stampa,si riservando contatti con i clienti.  

 

 

Il mondo lavora per loro.

Decine di migliaia di lavoratori volontari:vedi ancora una delle grandi idee della firma di Jobs.Al rilascio di iPhone,nel 2007,Steve Jobs ha rifiutato di permettere agli sviluppatori esterni offrire applicazioni adizionali.Un anno dopo,voltafaccia!Tirando vantaggi dell'esperienza del Web 2.0(come i siti di condivisione di video alimentati esclusivamente da contributi degli utenti),si apre l'AppStore,un immagazzinamento online dove tutti possono mettere in vendita (o gratis)il frutto del suo lavoro per l'iPhone.La crescita è fulgurante. In diciotto mesi,quasi 400.000 appicazioni sono state create.

Esso comprende giochi,meteo,cucina,dizionari ... Una profussione incredibile alimentata dalla speranza di piccoi sviluppatori e l'attrazione di marchi per il hype iPhone.Adidas,Volkswagen,Le Figaro ... Tutti vogliono la sua applicazione.Malin,Apple trattiene il 30% di tutto ciò che passa su App Store,ma anche all'interno delle applicazioni.Un Manna che sembra inesauribile.Tanto che la società mantiene un controllo tirannico del sistema.Molte applicazioni software sono rifiutati in modo arbitrario.Possiamo citare il browser di Google, che concorre Safari,o Adobe,ex partner privilegiate con l'applicazione Photoshop.Steve Jobs non vuole sentir parlare di tecnologia Flash,che detiene la maggioranza sui siti di video.  

 

 

Impara dai suoi fallimenti.

 

Se Apple rapresenta oggi un modello di societa visionaria,deve sapere che le sue grandi innovazioni sono costruiti sugli insegnamenti dei suoi amari fallimenti.Nel 1989,il Macintosh Portable integra tastiera, trackball(un derivato del mouse),display LCD monocromatico da 640 x 400 punti e 40Mo.sul disco rigido.Essa ha tuttavia un peso di 7 chili e un prezzo proibitivo di 6500 dollars.Un flop che avrà due anni dopo il PowerBook 100. Considera che la prima agenda elettronica della storia, la Newton è nata nel 1993.Esso offre una stilo e il trasferimento senza fili tra due macchine.

Le grandi dimensioni e la sua autonomia sarà ridotta a causa delle sue pretensioni.Lo stesso anno,Apple offre Macintosh TV:un computer che funge anche da TV,ma non entrambi contemporaneamente.Solo 10.000 copie trovarono aquisto.Più sorprendentemente,nel 1994 apparve una delle prime fotocamere digitali:la Quick Take.Dotato di un sensore di 0.3 megapixel e di una memoria incorporata che permette lo stoccaggio di 1 Mo di 8 foto,è compatibile solo con computer Apple.Un errore che l'impresa non tornera a fare con il lancio di iPod. Trascorso 40.000 copie in tutto il mondo, la console Pippin (1996) è costruito su un Mac attenuata.Solo 18 giochi saranno prodotti per gli Stati Uniti e 80 per il Giappone.Tra altri fallimenti,notiamo in fine la PowerMacG4Cube a concludersi nel 2000,un curioso computer cubico di 20 pollici di lato venduto a 15.500 franchi che non interesso a molte persone,o il sistema di MacOSX uscito nel 2001 e la cui prima versioni generai molti errori. Ultime mancanze significativi nel 2007,la Apple TV è stata considerata l'assassino del DVD.Questa box di TV è stata soffocata da quelle degli operatori di internet che hanno offerto le stesse funzioni.

 

 

Creare l'evento.

 

Il 9 gennaio 2007,Steve Jobs presenta l'iPhone.Questo annuncio paralizza completamente quelli dei suoi concorrenti al CES di Las Vegas (una delle più grandi mostre a livello mondiale delle nuove tecnologie) che si tiene un paio di giorni dopo.Tutti i technofili non parlano di altro che lo smartphone di Apple.Nel 2010,la stessa procedura annuncia l'arrivo del iPad.Dopo molti anni,Apple controlla la sua comunicazione con pugno di ferro.Nulla deve filtrarsi se non è deciso dal gran Manitu.Così,i pochi giornalisti che sono stati privilegiati con un iPad prima della sua uscita hanno dovuto impegnarsi a tenerlo attaccato a un cavo in una stanza protetta da un codice.

Fcendo poco affidamento sulla pubblicità,l'azienda distilla le sue informazioni come i rari tesori,cosi a un giornalista del New York Times,han registrato brevemente su il suo sito un embrione di informazioni per essere decifrati,congetturato e quindi inviato una nube di specialisti.Il climax è raggiunto in aprile 2010 quando un iPhone di quarta generazione si trova in un bar di San Jose presso gli uffici di Apple.Dimenticato da un ingegnere un po distreatto, ha rapidamente atterrato sul sito di high-tech più popolari negli Stati Uniti(Gizmodo.com)per un controllo approfondito.In pochi minuti, informazioni,video-chiave,ha  circumnavigato il mondo via internet, creando un ronzio sulla copertina di tutti i giornali.L'operazione non ha costato nulla. Questa propensione a creare il desiderio di giocare con la curiosità dei consumatori e costantemente alimentare i rumori sulle sue attività è un'arte che solo una società al mondo "maestrizza":Apple.L'esistenza stessa di questo articolo è la prova ...

Leggere anche:

 

"Steve Jobs: l'orfano diventato il fratello maggiore del pianeta"

"INTERVISTA-Michel Maffesoli:" La mela è nel medesimo tempo il peccato e la vita"

"Il glossario di MacFan"

"Perché io non amo Apple"

 

Per Pascal Grandmaison

---------------------------------------------------------------------------------------------------

2)Microsoft ammette i suoi errori nel mobile.

 

Parole chiave:iPad,iPhone,telefono cellulare Windows 7,Steve Ballmer,

Steve Jobs,Apple,Microsoft

 

Benjamin Ferran

2010/04/06|Aggiornato:Reazioni 17:36(19)

"Abbiamo buone idee e buoni prodotti a venire,"afferma Steve Ballmer (Asa Mathat,All Things Digital).

 

Steve Ballmer ha ammesso che Microsoft ha perso un "ciclo completo" nell'evoluzione degli Smartphone,consentendo RIM,Apple e Google diastanziarsi.Ma lui crede sempre nelle possibilità del suo gruppo.

Steve Ballmer cambia discorso.Interrogato Giovedi notte nel corso di una conferenza annuale organizzata dal Wall Street Journal,il CEO di Microsoft ha ricnosciuto l'importante ritardato del suo gruppo dentro la telefonia mobile."Avevamo avanzi,nel software per il telefono"grazie a Windows Mobile,ha detto Ballmer."Noi non siamo piu nell'avanzata.Noi abbiamo sparito della superficie e ci siamo ritrovati piazzati quinti. Questo non corrisponde a dove volevamo e dovrebbemo essere," ha aggiunto.

Dopo aver "saltato un ciclo completo",Microsoft vuole tornare velocemente in campo.Mentre lo sviluppo del nuovo sistema operativo "Windows Phone 7" prosegue,Steve Ballmer ha ripreso a Maggio,fine Maggio,la divisione mobile.Egli desidera applicare le stesse ricette che nei PC,dove Windows 7 è riuscito a fare dimenticare le delusioni di Vista."Il mercato è molto dinamico,questa è la nostra chance.Noi abbiamo buone idee e buoni prodotti in arrivo",ha detto.Una nuova generazione di telefoni cellulari,profondamente ripensati,è attesi entro la fine dell'anno.

Secondo Steve Ballmer,non è in efetti troppo tardi per riguadagnare altre piazzamenti nel mobile.Gli Smartphone non rappresentano ancora piu del 20% dei telefoni venduti nel mondo,rivindica per Microsoft.Per ora,il gruppo si attiva per convincere gli fabricanti,gli operatori e gli sviluppatori di interessarsi sulla sua futura piattaforma.Si tratta di Orange,che sara in Francia,l suo partner in occasione del lanciamento.Applicazioni laterali,l'obiettivo è quello di "posizionarsi a bordo dei più popolari su iPhone",precisa Thomas Serval,direttore della divisione Piattaforme ed ecosistemi in Francia.

Il compito non sarà facile.Microsoft va in efetti a ritrovarsi di fronte a concorrenti:Apple,Google e RIM,che hanno solidamente impiantato i suoi Smartphone fra i professionisti e il gran pubblico. Nel 2007,Steve Ballmer non sembrava preoccupato."Non c'è alcuna possibilità che l'iPhone conquisti una quota di mercato importante. Nessuna possibilità",aveva detto.Da allora,più di 200.000 applicazioni sono state sviluppate per l'App Store e quasi 50.000 per l'Android Market.E Microsoft deve affrettarsi a recuperare il ritardo.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Appendice:La iPad?:"Un PC alla moda"

Questionato ugualmente sull'iPad,e la migrazione degli utenti verso le tavolette tattili,Steve Ballmer si ha chiaramente distanziato da Steve Jobs,CEO di Apple.Il iPad,ha suggerito,non è alro che una forma di PC, tra gli altri,solo più "nuovi e alla moda".Inoltre, le tavolette non rimpiazzeranno completamente gi ordinatori personali."I PC cambieranno di forma [...],ma la gente le utilizzerà sempre di più",ha affermato Steve Ballmer.

 

Per Benjamin Ferran

----------------------------------------------------------------------------------------------------

 16 GIUGNIO 2010:LE RIPERCUSSIONI DEL GIORNO DOPO..............................

 

1)-LA APPLE QUALCHE FIANCO DEBOLE C'E' L'HA............................"

Il governo Brittanico vieta gli iPhone:non sono sicuri.Vedi la notizia del giorno dopo sul Corriere della Sera:

NOTIZIA STAMPA:

-

La Apple ha escluso problemi

Londra, niente iPhone per i ministri

Gli esperti di sicurezza di Whitehall ne hanno sconsigliato l'utilizzo: «Vulnerabile agli hacker e alle interferenze»

 

Il nuovo iPhone (Ap)

LONDRA - Niente più iPhone ai ministri inglesi. Gli esperti di sicurezza di Whitehall hanno sconsigliato l'utilizzo del gioiello touch-screen della Apple per questioni di sicurezza: meglio usare Blackberry e altri telefoni considerati meno vulnerabili, soprattutto per le comunicazioni "sensibili".

APPLE - L'agenzia per la sicurezza informatica - riferisce il Daily Telegraph - ha chiesto ai ministeri di non dotare neppure lo staff di iPhone, poiché potrebbe essere preda di hacker e interferenze. La Apple esclude che ci siano problemi di questo tipo. Oltre a molti ministri e parlamentari, in Gran Bretagna sono circa 4 milioni i patiti del mela-fonino.

Redazione online

16 giugno 2010© RIPRODUZIONE RISERVATA

NOTIZIE CORRELATE

-L'iPad a rischio haker, At&T corre ai ripari (10 giugno 2010)

-Ricercatore tedesco rivela in rete il codice di protezione dei cellulari Gsm (29 dicembre 2009)

-Boom delle applicazioni underground per iPhone (7 agosto 2009)

-------------------------

(N. de R.:BlackBerry viene fatto in Canada,nuova vanguardia della NUOVA ERA)

-La NUOVA ERA è per tutti:

 

 

 

 

 

 

 

 STAMPIDE INDONESIANA:Mercoledì 25 Novembre. Migliaia di persone si sono radunate fuori da un centro commerciale a Jakarta, l'obiettivo è di essere in grado di acquistare i telefoni cellulari venduti a prezzi scontati. La vendita, organizzata da un produttore locale di telefonia mobile, è stato fissato a 99 rupie al punto (7 euro) mentre il prezzo iniziale è di 299 rupie (21 euro). (Fedriansyah Irwin / AP / SIPA)

-----------------------------

2)-IL GIORNO DOPO II:

-I FANS DI JOBS:"NO AL SUO ELITTISMO"

 "LA REPUBBLICA":LA PROVA

 

Il nuovo iOs sul mio iPhone

nonostante il divieto di Steve

 

Per installare il sistema operativo multitasking di Apple bisognerebbe aspettare ancora una settimana, o far parte del club degli sviluppatori. Ma i maniaci della mela non possono aspettare dal nostro inviato ANGELO AQUARO

NEW YORK - La cosa più bella sembra lo schermo: finalmente via lo sfondo così nero che sarà anche chic ma alla fine stufa. Adesso la foto che avete impostato come salvaschermo compare anche sotto le iconcine delle vostre amabili applicazioni e il telefono ha già un aspetto più allegro. E poi la posta. Che gioia non doversi affannare a ricostruire tutte le conversazioni - consumando tra l'altro un bel po' di credito. Tutti i botta e risposta di una stessa chat - tutti i "Re:" e tutti i "Fwd:" - adesso sono raccolti in una sola mail, organizzati per "thread", per filiere, come già succede con Gmail. E poi, certo, il calendario: anche qui non hai più bisogno di avere a parte quello di Outlook o di Gmail: il calendario Apple può inglobarne quanti ne vuoi. E poi...

E poi, caro Steve Jobs, perdonaci: ma la curiosità era tanta e in fondo è pure un po' colpa tua che trasformi tutto in evento e ci lasci galleggiare nell'attesa infinita. Sì, ti abbiamo fregato, ma a fin di bene: per dire che il tuo sistema operativo, questo iOS che rivoluzionerà il telefono che ha già rivoluzionato tutto, cioè l'iPhone, è bello davvero. E già: l'abbiamo già provato. E' qui sul nostro telefonino. Via, lo sai anche tu che in America è il segreto di Pulcinella - anche se magari non sai chi era Pulcinella. Da qualche giorno sui siti degli smanettoni non si parla d'altro: come la Bp, anche la tua Apple ha una falla. Fortunatamente molto meno tragica. Ti abbiamo rubato una settimana di sorpresa: perché dal 21 giugno il nuovo software per l'iPhone sarà disponibile per tutti. Oggi lo possono - lo potrebbero - scaricare solo i programmatori che si sono iscritti al tuo club e insomma devi essere una specie di mago del software per farlo. E invece proprio uno di quei maghi ti ha beffato. Basta digitare su Google le due paroline "iOs" e "download". E con un po' di pazienza il sito giusto lo trovate.

Per carità: questo non è un invito a farlo. E soprattutto tenete presente che sempre di programma Beta, cioè sperimentale, si tratta. E quindi magari qualche rischio di impallo in più c'è. Però il nuovo software vale il brivido dell'hacker. Sempre che abbiate fatto per bene il backup di tutto quello che avete sul telefono: non si sa mai...

Certo: questo non è il bellissimo nuovo iPhone ipersottile e leggero. E per fare l'update dovete avere un iPhone già 3G (anche se qualche post racconta di qualche altro maghetto che è riuscito a fare il miracolo anche per gli iPhone di prima generazione). Che cosa vi manca soprattutto del nuovissimo iPhone che in America sbarca a fine mese e in Italia a fine luglio? Beh, sicuramente la novità più importante, cioè la webcam sul davanti che permetterà le teleconferenze e le chat - e non si capisce perché a questo punto non venga montata anche sull'iPad.

Ma la funzione sicuramente più comoda, che già potrete sperimentare con l'aggiornamento del sistema, è il multitasking. Basta schiacciare due volte sul pulsante centrale per passare da un programma all'altro. Funzione tanto più utile adesso che potete raggruppare tutti i programmi che volete sotto un'unica icona: per esempio Repubblica e New York Times o chi volete voi tutti sotto lo stesso tettoncino dello schermo. Un esempio di multitasking? Siete su Internet, state leggendo un articolo di Repubblica e volete rivedere un appunto sul blocnotes. Prima dovevate chiudere e riaprire le applicazioni. Non più. Clic clic: la pagina di Internet si rimpicciolisce e sotto scorrono le iconcine da scegliere. Ecco il blocnotes: clic clic e vado sulla nota che voglio. Voglio ritornare su Repubblica? Clic clic e iconcina Repubblica: l'iPhone tornerà nel punto del giornale che stavo leggendo senza bisogno di rilanciare il programma.

Bello, no? Naturalmente ci sono delle eccezioni. Per esempio: potete tenere acceso contemporaneamente l'iPod e tutti i programmi che volete. Ma la stessa cosa non funziona con Rhapsody o Last Fm: o scegliete di ascoltare musica o navigate sul web. Il multitasking sui concorrenti di iTunes questo no: Apple non lo consente. Almeno per ora... (16 giugno 2010) © Riproduzione riservata

---------------------------

-IL GIORNO DOPO III:

-LE ISTITUZIONE CALIFORNIANE:"NO ALLE PIATTAFORME DI APPLE"

 

"LA REPUBBLICA:IL CASO

San Francisco, sui cellulari

l'etichetta rischio radiazioni

 

La città californiana è la prima al mondo che per consentirne la vendita a imporre l'obbligo di indicare il livello radioattivo e le sue conseguenze per il consumatore di PAOLO PONTONIERE

SAN FRANCISCO - Da oggi a San Francisco cellulari con l'avvertenza ai naviganti. La città californiana è diventata la prima al mondo dove i telefoni cellulari saranno venduti con un etichetta che averte i consumatori sul tasso di radiazioni che emettono.  Chiamata "The Right To Know", l'ordinanza municipale impone ai rivenditori, e ai costruttori, di apparecchiature telefoniche mobili non solo di rivelare l'intensita delle radizioni emesse dai loro apparecchi ma anche di avvertire il consumatore sui rischi per la sua salute.

Inizialmente contrario all'iniziativa Gavin Newsom, il sindaco della città, ne è divenuto il maggior sostenitore. Tanto convinto che ha anche promosso una campagna di sensibilizzazione pubblica con ripercussioni su Facebook, Twitter e gli altri social networks. Pare che a fargli cambiare idea abbiano contribuito le conclusioni alle quali è arrivato l'Interphone Study, un progetto di ricerca sugli effetti delle radiazioni dei cellular sulla salute dei consumatori finanziato dall'industria della telefonia mobile.

Per quanto controverso, malgrado i dubbi di alcuni degli scienziati che vi hanno contribuito, dallo studio emerge comunque una forte correlazione tra l'uso continuato dei cellulari - oltre dieci anni - e un significativo aumento percentuale di casi di cancro del cervello.

 La nuova normativa impone dunque ai rivenditori di esibire la "specific absorbance rate" di ogni modello in vendita. "Si tratta di una misura che aiuterà il consumatore a fare una scelta informata", ha affermato Sophie Maxwell, l'unica afro-americana del consiglio comunale e principale firmataria della misura. Ovviamente i commercianti e l'industria telefonica non ne sono entusiasiti e sostengono che creerà solo confusione: "Piuttosto che informare, l'ordinanza svierà i consumatori facendogli credere che alcuni modelli sono più sicuri di altri", ha affermato John Walls, vice presidente della Cellular Telecommunications and  Internet Association, "E inoltre i cellulari devono già rispettare le line guida della Federal Communication Commission". Limiti che però vengono contestati da molti perché ritenuti troppo blandi.

A poche ore dall'approvazione a San Franciso, la normativa è stata già riproposta in Maine e nello Stato della California. (16 giugno 2010) © Riproduzione riservata

---------------------------------------------------------

-IL GIORNO DOPO IV:E PERCHE NO?

-Backberry prepara un nuovo telefono tattile:Il costruttore Canadese RIM sviluppera un nuovo aparecchio integrando le tecnologie utilizzate dai suoi cocorrenti come Apple,secondo il Wall Street Journal.

-SU "LE FIGARO":

Backberry prepara un nuovo telefono tattile

 

Parole chiave:Blackberry,concorrente De L'iPhone,Reasearch in motion,APPLE

Con Amsili Sophie

 

2010/06/15|Aggiornato:10:25 Reazioni (7)

Il BlackBerry Storm,attualmente l'unico telefono di RIM il cui schermo è sensibile al tocco.

Foto:Associated Press.

 

Il costruttore Canadese RIM sviluppera un nuovo aparecchio integrando le tecnologie utilizzate dai suoi cocorrenti come Apple,secondo il Wall Street Journal.

 

Research In Motion (RIM),fabricante del telefono mobile intelligente Blackberry prepara un nuovo aparecchio a schermo tattile e tastiera a scorrimento,ha scritto Martedì il Wall Street Journal.

Dotato di una capacità di memoria di 4 GB e una fotocamera da 5 megapixel,il nuovo telefono offrirà una interfaccia tatile che permettera navigare da uno schermo all'altro e di personalizzare la visualizzazione delle icone,secondo fonti vicine al dossie intervistati dal quotidiano Americano.Una icono di ricerca permettera trovare una parola chiave tra i file del telefono,ma anche su Internet.Come per l'iPhone,l'utente può scorrere lo schermo e ingrandire le immagini con il movimento di un dito.Infine,l'aparecchio sara dotato di una tastiera scorrevole,ma anche d'altra virtuale che apparira sullo schermo in modalità paisaggistica.

L'aparecchio utilizzera una nuova versione del sistema operativo BlackBerry,riporta il Wall Street Journal.Il fabricante Canadese lavora uguamente su un nuovo navigatore Web(N. de R.:browser), più veloce,e che permettera agli utenti di aprire più pagine web contemporaneamente.

Il Wall Street Journal evca anche lo sviluppo di un aparecchio più grande dotato di un grande schermo.Ma il confronto con la iPad sembra fermarse cua:la tavoletta Blackberry non sara autonoma,contrariamente,sara connessa allo smartphone.

RIM ha rifiutato commentare questi rumori,dichiara unicamene che un telefono con un nuovo sistema operativo e un nuovo browser dovrebbe essere lanciato prima della fine di settembre.

Riconquistare quote di mercato

 

Questo progetto permettera a Blackberry riprendere terreno nei confronti all'iPhone.Sempre numero 2 mondiale dietro al Finlandese Nokia,RIM vede indebolita la sua posizione sul mercato Nordamericano.In un anno,la sua quota di mercato è scesa dal 54% al 38%,mentre rispetto allo stesso periodo,Apple,il terzo sul mercato,si ritaglia una fetta di torta dal 18% al 23% di quota di mercato.

Poiché l'universo del marchio alla mela è stata rafforzata con il lancio di iPad e che l'iPhone di quarta generazione dovrebbe essere commercializzato dal 24 giugno,Blackberry cerca di recuperare il suo ritardo sul mercato del touchscreen(N de R.:tattile).Attualmente,solo il modello Blackberry Storm del fabricante Canadese presenta uno schermo dotato di una linea tattile.

In chiusura Lunedi notte a Wall Street,i ttoli RIM si ha leggermente ripiegato di 0,31%.Dopo l'inizio dell'anno,gli azioni d Borsa hanno perso poco più del 10%.

Leggere anche:

BlackBerry crescita molla

Per Sophie Amsili

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

-APPENDICE:LA "NUOVA" FILOSOFIA DI MICROSOFT

 

MICROSOFT

Steve Ballmer al Ces:"E' l'inizio di una nuova era"

 

Il capo esecutivo della casa di Redmond presenta a Las Vegas la nuova strategia dell'azienda: innovazione e intrattenimento in un mix che integri in un solo software televisione, musica e cinema

di ERNESTO ASSANTE

 Steve Ballmer a Las Vegas

 

Una nuova era sta per iniziare. E' questo quello che spera Steve Ballmer, boss della Microsoft, che aprendo il Consumer Electronic Show di Las Vegas ha presentato alla stampa non solo i nuovi prodotti della casa di Redmond, ma soprattutto la nuova strategia che vede l'azienda americana in prima fila sia sul fronte dell'innovazione che in quello dell'intrattenimento, soprattutto quando le due cose si fondono. L'obbiettivo primario del keynote di Ballmer era, comunque, quello di "rubare la scena" all'annuncio atteso tra qualche settimana del tablet pc della Apple, presentando tre nuovi modelli di tablet prodotti dalla Hp, compresa una versione particolarmente sottile, molto simile al Kindle di Amazon e in grado di far girare Windows 7 e anche il software dell'e-reader di Jeff Bezos.

Ballmer non ha offerto altre informazioni sui nuovi tablet, ma ha fatto capire che il terreno della battaglia dell'anno appena cominciato sarà proprio questo, anche perché la Microsoft sta lavorando non solo con Hp, ma anche con altri produttori, proprio per far sì che non sia la Apple a dettare le regole del gioco con il suo nuovo prodotto. Ma nonostante gli annunci è evidente che sia la Apple a dirigere la musica, se si pensa che i tablet pc sono in circolazione già da diversi anni e con scarso successo e che stanno tornando di moda ora solo perché il multitouch e il successo dell'iPhone hanno aperto la strada a una nuova serie di prodotti più vicini alle esigenze del grande pubblico. Pubblico che sembra più interessato a macchine che integrino gli elementi professionali con quelli dell'intrattenimento che non a oggetti "seriosi" e "business oriented".

 Che questa sia la strada Microsoft sembra averlo capito abbondantemente e infatti a fare la parte del leone è stato il settore dell'intrattenimento, dai videogiochi alla musica, dalla televisione al cinema, settori sui quali Microsoft punta per la nuova stagione.

E' stato Robbie Bach, presidente della divisione Entertainment and Devices della società, che ha catturato maggiormente l'attenzione degli addetti ai lavori, presentando il Project Natal, l'attesissimo dispositivo di gaming dedicato alla console Xbox 360, disponibile dalla fine dell'anno, che punta a un controllo della macchina basato interamente sul movimento, catturato attraverso una serie di sensori e una telecamera tridimensionale, che permetterà ai videogiocatori un'esperienza di gioco completamente nuova, un passo avanti anche rispetto al sistema di controllo della Wii. Ed ha presentato anche altre novità, prima fra tutte Game Room, un'applicazione che consente agli utenti di Xbox Live di acquistare videogiochi arcade classici degli anni '70 e '80 sviluppati da nomi storici dell'epoca e giocare in on line con altri giocatori.

Bill Gates è sempre stato convinto che al centro del nostro salotto, come centralina dell'intrattenimento casalingo, prima o poi sarebbe arrivato un pc. E questa visione guida ancora, spesso con ragione, la strategia di Microsoft, che punta quest'anno a integrare televisione, musica e cinema in un solo software, Mediaroom 2.0, che dovrebbe, nelle intenzioni della casa di Redmond, essere la piattaforma unica per tutti e tre gli schermi che abitualmente usiamo, pc, tv e cellulare, migliorando l'interconnessione e la portabilità dall'uno all'altro.  Il nuovo software ha anche un ulteriore motivo d'interesse nella battaglia contro la Apple, perché offre la possibilità di far arrivare i contenuti delle tv via cavo direttamente sul computer, materia sulla quale sta lavorando anche la Apple per il fronte televisivo di iTunes.

Ballmer ha poi voluto sottolineare l'uscita dalla crisi di Vista e il successo di Windows 7. Il nuovo sistema operativo della Microsoft lanciato a ottobre, Windows 7, che, come ha detto nella sua presentazione,  "è stato un successo incredibile". Ne sono stati venduti milioni di esemplari diventando "il sistema operativo più venduto in tempi così brevi" nella storia, con un tasso di soddisfazione pari al 94%. Nel 2009, ha detto il boss di Microsoft, sono stati venduti circa 300 milioni di pc in tutto, un ottimo risultato che nel 2010 dovrebbe ancora migliorare, con una crescita prevista di circa il 12%.

(07 gennaio 2010) © Riproduzione riservata

 

TESTIMONIO GRAFICO:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato da GIUSEPPE CIANCIMINO TORTORICI a 6/03/2010 05:11:00 AM  

------------------------------------------------------------------------------------------

IL MIO COMMENTO:

Ancora una volta devo ripetere che non ho nessuna intenzione di fare il pubblicista pero questa notizia mi era scappata.Non è cronologicamente posteriore a quelle visti sopra ma ben si anteriore e per questo la aggiungo qui come un appendice.Si tratta di una nota stampa dove il capo di Microsft,allo stesso modo che abbiamo visto per Apple,cerca di darsi qualcosa in piu che un catalogo di prodotti cercando lanciare le sue tecnologie sotto il profilo di una "filosofia" con un certo senso e una certa unita.In sostanza Microsoft,oltre a gettare le sue linee di azione commerciale,non dice niente di nuovo:di piu la sua "filosofia" potrebbe dirsi che non fa altro che continuare ad applicare il mio concetto "integrativo" che non bisogna tornare a spiegarlo.Concretamente in occasione della gia conosciuta Exposizzione di Las Vegas,il " Consumer Electronic Show",lancia una serie di prodotti che offrono soltanto "combinazioni" di diversi tecnologie delle telecomunicazioni.Il mio concetto allora.

Vediamo un po' piu particolareggiata la nota: Steve Ballmer presenta una nuova strategia dell'azienda che definisce cosi "innovazione e intrattenimento in un mix che integri in un solo software televisione, musica e cinema".C'è bisogno di altro per capire che "mix che integri in un solo software" allude direttamente al mio concetto integrativo,e pressa poco con le mie stesse parole?.Subito di seguito ci dice che questo.... mix uni-support lo chiamerei, destinato a combinare "innovazione e intratenimento" è "l'inizio di una NUOVA ERA":basta cosi,sono le mie stesse parole.E si.Essiste una NUOVA ERA pero Microsoft,come prima Apple non sono paracadutisti arrivati dal futuro,e il suo presente e futuro sono gia passato perche come detto una NUOVA ERA delle telecomunicazioni essite da quasi due decade,la ho fatto io e il termine l'ho acconiato io per primo nel mio libro che porta propio questo nome "UNA NUOVA ERA".L'essenza di NUOVA ERA viene data pero dalle conseguenze scientifiche,socio-culturali non che politici e sul costume,dall'uso di una sola piattaforma (mobile) che integra diversi mezzi di espressione e comunicazione e non da "filosofie" dettate da strategie aziendali nella concorrenza per penetrare fette di mercato.Strategie commerciali insomma e non filosofie tecnologiche,queste sono gia ennunciati dai miei concetti.E non ho intenzione di compararli perche sono livelli diversi di azione del pensiero.Questo "asservimento" filosofico ai miei concetti della NUOVA ERA per parte di Microsoft l'ho descritto gia da molto tempo indietro e lo potete vedre cua:

http://cianciminotortoici.blogspot.com/2007/01/bill-gates-tout-connecte-las-vegasbill.html

Quindi innovazione e intrattenimento sul campo di battaglia delle nostre gia conosciute "tavolette","Tablet" per Microsoft o "padelle",a scopo di confrontare Apple.Non abbondero su questo l'ho gia detto che non sono altro da support "pret a porter" previsti nel mio concetto.Una cosa si voglio tornare a dire:ci sono tre livelli di support:il Telefono Mobile,la Tavoletta e il Laptop senza differenze nell'essenza.(Il primo a fare una "tavoletta" cio'è un "PC mobile" è stata la Hawlett-Packard,una Laptop.)Pero non dimentichiamo ne anche che il support principale della NUOVA ERA è stato,è e sara per sempre il Telefono Mobile oggi diventato gia Smartphones,cio'è dei veri computer in miniatura.Ed è questo cio che ha stronato il PC malgrado Microsoft pretenda ancora che continuera ad avere ruolo protagonico.Non è cosi e questo viene dimostrato propio perche Microsoft che è il piu conservazionista e resitente alla NUOVA ERA ha "firmato la resa" propio nel momento che ha iniziato a fabricare il Telefono Windows".

Io siedo a lavorare sul computer nel pomeriggio e mentre "bogo" in cerca di materiale informativo,scrivo le mie impressioni,rispondo qualche mail,aggiorno il mio blog con questi scritti,ecc;ascolto musica,vedo video,immagini,foto e documenti allusivi all'argomento,e tutto lo aggiungo alle mie pubblicazioni.Includo pubblicamente anche e-mail privati,voce e video-giochi,ecc.:in sintesi attingo a tutte le risorse espressivi che mi offre il web e non solo,cio che comprende(perche no?)l'intrattenimento.E propio a questo allude Ballmer quando parla di integrazione di "innovazione ed intrattenimento" in "macchine che integrino gli elementi professionali con quelli dell'intrattenimento che non a oggetti "seriosi" e "business oriented"......".Ecco la filosofia della sua NUOVA ERA che ci offre Microsoft.Lui esprime anche una certa "resistenza" allo stesso tempo che sogna con la permanenza del PC e la centralizazzione dello "spettacolo domestico" in un solo "box",in un solo "room".E cosi ritorna con nuove applicazioni sulla vecchia "Xbox" da noi gia conosciuta("Projet Nadal" o "Game room" sull'intrattenimento) o ad una nuova scatola,questo anno:la Mediaroom 2.0 che integra PC,TV e CELLULARE.(Anche Cinema e TV via cavo).Caso mai,non lo sappiamo e Microsoft non lo dice pero si lascia intravedere,in questa sua insistenza sulla concentrazione dello spettacolo domestico in un solo salotto e in un solo "software piattaforma" lui vorrebbe vedere una negazione al concetto di mobilta della NUOVA ERA.E' propio all'inversa:caso mai la mobilta si ha introdotto anche nelle nostre case.Ormai il TELEFONO,la TV,il PC,il"TOCCA-DISCO" prima e la "CONSOLA STEREO" dopo,il REGISTRATORE,la VIDEO-CAMERA,il RISPONDITORE TELEFONICO,e perfino la FRIGIDAIRE,la CUCINA,il GRILL,FORNO a MICROONDE ,la FRIGIDAIRE,la DOCCIA TERMICA,ecc,ecc,ecc,non sono piu compartimenti stanchi limitanti e da cui dipendere,ma spostabbili a nostra misura anche dentro ambienti chiusi.Lo spostamento nel concetto di mobilta della NUOVA ERA mica deve vedersi come uno spostamento fisico ma come la nostra indipendenza dal fisso,dalla pesante,immobilizzante aparecchiatura del secolo scorso.E queste devono vederse come estensione dei nostri organi dei sensi o ancora del nostro corpo fisico e non come ancore limitanti.Le case intelligenti dove io posso controllare tutte le aprecchiature a distanza (anche all'infuori dell'edificio)o all'inversa fare a distanza il mio lavoro,o l'ufficio mobile che mi permette essere connesso e al lavoro da qualsiasi posto al mondo,da oltre due decade non sono fanta-scienza ma realta concrete.(1)INSOMMA TANTO PER DIRE:L'INTEGRAZIONE E MOBILTA RESTANO LE PRINCIPALI DISTINTIVI DELLA NUOVA ERA. E in questa nota di Microsoft non tratta di altro che diversi integrazioni della NUOVA ERA previsti nel mio concetto,e non vi è nessuna filosofia scientifica,tecnologica o del costume,"innovativa".La concorrenza è a tutto campo,tutte le aziende sono in gara e tutte si affannano di produrre dentro questi concetti,e nulla si crea,si fabrica,si vende o si aquista al di fuori del mio concetto.

 

 

 

(1)4 LUGLIO 2010:"LA MIA FIGLIA" E LA CASA INTELLGENTE DI HILLARY

Hillary prende atto dei miei concetti(1) e subito ha fatto sapere che lei possiede una CASA INTELIGENTE.Vedi di seguito questa notizia stampa:

 

Clinton destreggia la diplomazia,per le richieste di preparazione di nozze

 FILE-In questa foto-file del 7 maggio 2009, Chelsea Clinton frequenta il 3 ° Gala beneficio Annuale DKMS in Cipriani 42nd Street a New York.Clinton ha in programma di sposarsi con il fidanzato Marc Mezvinsky nel nord dello stato di New York,villaggio di Rhinebeck,il 31 luglio 2010.(AP Photo / Evan Agostini, File)(Evan Agostini-Ap).Ingrandisci la foto.

Per Robert Burns.The Associated Press

Sabato, 3 luglio 2010, 05:47 PM

Cracovia,Polonia-Hillary Rodham Clinton dice che non lascia che le esigenze della diplomazia mondiale le impediscano la pianificazione delle nozze della figlia Chelsea.

Un intervistatore della TV polacca ha chiesto il Sabato come lei riesce a giocare di Segretario di Stato e madre della sposa.

Clinton ha convenuto che entrambi sono "serie,importante e stressante."

"Per fortuna abbiamo e-mail ora.Riesco a comunicare e la gente mi può mandare le immagini di composizioni floreali o altri tipi di decisioni",ha detto al programma di attualità Polacco "Tomasz Lis Live".

E 'un momento molto felice per la mia famiglia. ... E' veramente la cosa più importante della mia vita ora",ha detto Clinton circa l'imminente matrimonio della figlia.

L'Associated Press ha riferito che le nozze di Chelsea Clinton e Marc Mezvinsky si terrànno il 31 luglio a Rhinebeck,NY,circa due ore a nord di New York City.

Chelsea Clinton,30 anni,è uno studente laureato alla Columbia University's School di alute Pubblica.Mezvinsky,32 anni,è un banchiere di investimento.

The Associated Press has reported that Chelsea Clinton's wedding to Marc Mezvinsky will take place July 31 in Rhinebeck, N.Y., about two hours north of New York City.

TESTIMONIO GRAFICO

-CIO CHE MANCA DIRE E' CHE QUESTA CASA INTELLIGENTE DA DOVE GUIDA IL MATRIMONIO DI SUA FIGLIA HA SEDE NEL DIPARTIMENTO DI STATO E LEI LA RELATA COSI,VEDILA NEL SITO UFFICIALE ONLINE DOVE DESCRIVE I SUOI VIAGGI :

 

The Secretary of State travels to all corners of the world to do her job. Her duties as Secretary include acting as the President's representative at all international forums; negotiating treaties and other international agreements, and conducting everyday, face-to-face diplomacy.

As Secretary of State:

Total Travel Time:718.25 hours (29.9 days)

Total Countries Visited: 63

Total Days of Travel: 145

Total Mileage: 327,803

Countries Visited and Mileage:2009|2010

Updated July 7, 2010

Where in the World Is the Secretary?

 

 

The round State Department seal follows Secretary Clinton's location. Clicking on the seal brings you to a larger interactive map, complete with video, photos, and the Secretary's remarks from the trip.

In the Air With the Secretary

How does Secretary Clinton travel to all the countries she visits? Who goes with her? What does she do en route to her various stops?

Time is valuable when you are the Secretary of State. The Secretary's airplane functions as a mobile office. Members of the press travel on the Secretary's plane, and at times, foreign dignitaries travel on the Secretary's plane also.

The Secretary's plane is a reconfigured U.S. Air Force Boeing 757 that is outfitted with a cabin for the Secretary, seats for the staff, and security and a communications section for continuous information anywhere in the world.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TRADUZIONE:

La segretario di Stato si reca in tutti gli angoli del mondo a fare il suo lavoro. Le sue funzioni di Segretario sono in qualità di rappresentante del Presidente in tutte le sedi internazionali, trattati negoziati e altri accordi internazionali,e conduce ogni giorno la diplomazia faccia a faccia.

Come Segretario di Stato:

Tempo di percorrenza totale: 718,25 ore (29,9 giorni)

Totale dei paesi visitati: 63

Giorni totale del viaggio: 145

Totale Chilometri percorsi: 327.803

Paesi visitati e Chilometri percorsi: 2009 | 2010

Aggiornato il 7 luglio 2010 

Dove nel mondo è la Segretario? 

 

 

Il giro del sigilo del Dipartimento di  Stato segue le posizioni del Segretario Clinton. Cliccando sul sigillo porta ad una mappa interattiva più grande, completa di video,foto,e le recensioni di viaggio della Segretario.

In aria con la Segretario.

Come funziona la Segretario Clinton di viaggio per tutti i paesi che visita? Chi va con lei? Cosa fa in rotta verso le varie fermate?

Il tempo è prezioso quando tu sei il Segretario di Stato.Il velivolo della  Segretario funziona come un ufficio mobile. I membri di Stampa viaggiano sul piano della Segretario, e, a volte, dignitari stranieri viaggiano anche sul piano della Segretario. 

L'aereo della Segretario è un Boeing 757 della US Air Force riconfigurato che è dotato di una cabina per la Segretario,i sedili per il personale, e la sicurezza, e una sezione di comunicazione per informazioni continue in tutto il mondo

EPILOGO:Bene questo mi risparmia fare una ricerca documantale sulle case intelligente e la sua funzione.Non vi pare un essempio aplicato dei miei concetti?(La mapa non la ho incluso per motivi tecnici,cliccate Manuelita, anche lei viaggia in giro per il mondo con la sua casa alle spalle e qualcosa potra farvi vedere.E' un animale intelligente)