Sabato 31 Dicembre – Ore 21.00 – Sede di Via Soperga 36

Cenone di capodanno

Quella che è ormai diventata una delle tradizioni più consolidate del nostro gruppo viene riproposta con l’impegno di sempre: i nostri cuochi hanno dato la loro disponibilità e hanno lavorato sodo per regalare allegria e convivialità a tutti.

Venerdì 23 Dicembre – Ore 20.30 – Sede di Via Soperga 36

Incontro di Natale. «Non c’era posto per loro»

Ci siamo trovati l’antivigilia di Natale e abbiamo passato un momento che voleva essere insieme di preghiera, di riflessione, di convivialità e di condivisione: ci siamo seduti intorno alla tavola per mangiare; abbiamo meditato un versettto del Vangelo di Luca; abbiamo pregato e ci siamo scambiati dei piccoli regali per farci gli auguri di Natale.

Sabato 17 Dicembre – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Gioia e redenzione nell’arte cristiana.

Prendendo lo spunto dal libro In principio era la gioia del teologo Matthew Fox, che sfida la tradizione che incentra il cristianesimo sul peccato originale, riducendolo spesso a una religione pessimistica e patriarcale, Roberto Crespi ha provato ad analizzare le modalità con cui teologia della gioia e teologia della redenzione si sono confrontate nell’arte occidentale.

 

Martedì 12 Dicembre – Ore 20.45 – Sede di Via Soperga 36

Martedì del guado- Io e… la religione.

Alcuni di noi sono cresciuti in parrocchia o nei movimenti ecclesiali, altri invece sono entrati in contatto con sacerdoti di cui si fidavano. Alcuni hanno deciso di non  nascondere la propria omosessualità, altri, invece, hanno preferito tacere. Ma come viene vissuto, nelle associazioni e negli ambienti ecclesiali, l’orientamento omosessuale di una persona che li frequenta? Partendo dalle esperienze dei partecipanti l’incontro ha cercato di dare una risposta.

Sabato 3 Dicembre – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Presentazione del libro Storia dell’omofobia di Paolo Pedote

Che cos'è l'omofobia? In che modo si è espressa nella storia? Perché ancora oggi le religioni e alcuni gruppi sociali non accettano la "diversità" sessuale? Caratterizzato da uno stile agile, fresco e divulgativo, il libro Storia dell'omofobia mette in luce le ragioni di una millenaria persecuzione e fornisce gli strumenti per comprendere la natura di un "dispositivo culturale" ancora attivo. Di questo e d’altro abbiamo parlato con Paolo Pedote, autore del saggio che abbiamo presentato.

Venerdì 25 Novembre – Ore 21.00 – Sede di Via Soperga 36

Un gruppo di omosessuali legge il Vangelo di Marco. Vieni e seguimi

Nella lettura integrale del Vangelo di Marco, dopo l’episodio del Battesimo, ci si imbatte nell’incontro tra Gesù i i suoi apostoli. Si tratta di un brano che ha molto da dire a chi fa fatica a trovare una strada praticabile per vivere seriamente la propria fede.

Sabato 19 Novembre – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Senza Vergogna. Un incontro con Ursula Rutter Barzaghi

Il 15 Gennaio 1990 moriva di AIDS Enrico Barzaghi, il giovane volontario dell’ASA che ha saputo fare della sua malattia quella profonda testimonianza di Fede che Ursula Rutter Barzaghi, la mamma di Enrico, ha raccolto nel libro Senza vergogna. Una storia di coraggio contro l’AIDS . Toccati da questa testimonianza le abbiamo chiesto di venircela a raccontare.

 

Venerdì 11 Novembre – Ore 21.00 – Sede di Via Soperga 36

Cinema al Guado. Amori e delitti in una metropoli degli anni novanta

Questa volta Gabriele Giandon ci ha proposto un film che, su uno sfondo in cui si muove un serial killer, affronta temi controversi quali il narcisismo, la bisessualità e l’uso delle droghe.

Martedì 8 Novembre – Ore 20.30 – Sede di Via Soperga 36

Martedì del Guado. Io e… i miei amici

Una persona omosessuale come ci si deve comportare con gli amici? Deve dir loro la verità, oppure fa meglio a tacere? E in questo caso come deve affrontare quelle discussioni in cui, a un certo punto, salta fuori l’argomento “omosessualità”? Deve tacere anche in quel caso, oppure deve finalmente fare il suo coming out?

Sabato 5 Novembre – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Storia del nostro matrimonio. Quando due omosessuali si “sposano” tra loro

Il 5 Giugno 2010, Federico Gasparri e Cristian Ferioli, hanno deciso di fare tutti i passi necessari per registrare la loro partnership a Londra. Ne è nato un evento che, nello stesso tempo, ha coronato un percorso e fatto nascere un progetto. Li abbiamo invitati per ascoltare la storia del loro “matrimonio”.

Lunedì 24 Ottobre – Ore 21.00 – Chiesa di San Gabriele in Via Termopili 7

Celebrazione eucaristica in suffragio dei nostri morti

E’ stata la morte di un nostro amico, qualche anno fa, che ci ha fatto chiedere alla parrocchia in cui si trovava la nostra sede, di chiedere di celebrare, una volta all’anno, una messa di suffragio in ricordo dei nostri morti. Da allora, le settimane a cavallo tra ottobre e novembre, hanno visto spesso, nel nostro programma, questo appuntamento.

Venerdì 21 Ottobre – Ore 21.00 – Sede di Via Soperga 36

Un gruppo di omosessuali legge il Vangelo di Marco. Venne da Nazareth di Galilea

Il Vangelo di Marco ricostruisce la vicenda terrana di Gesù come un lento cammino di avvicinamento a Gerusalemme. Ed è indicandone la provenienza dalla Galilea che Marco introduce l’episodio dell’incontro tra Gesù e Giovanni il Battista.

Sabato 17 Ottobre – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Massoneria, esoterismo e omosessualità

Partendo da un approccio storico alla Massoneria e all’esoterismo, Enrico Proserpio ha ricostruito la nascita delle attuali teorie imperanti ritenute, a torto, come espressione del vero esoterismo tradizionale e che hanno una parte fondamentale nella negazione dei diritti delle persone LGBT.

Venerdì 7 Ottobre – Ore 21.00 – Sede di Via Soperga 36

Cinema al Guado. Tormenti e gioie di un giovane gay

Un film in cui la presa di coscienza della propria omosessualità durante la fase finale dell’adolescenza si intreccia con la scoperta dell’amore e con il desiderio di realizzare le proprie aspirazioni artistiche.

Sabato 1 Ottobre – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Storie di genitori e di omosessuali

Abbiamo chiesto a due genitori omosessuali (Fabrizio Paoletti della Rete Genitori Ranbow e Fausto Spinelli presidente del nostro gruppo) e a un genitore che omosessuale non è, ma che ha dovuto fare i conti con l’omosessualità del figlio (Salvatore Mirante, responsabile AGEDO di Milano) di raccontarci la loro esperienza. E abbiamo chiesto al professor Ermanno Ripamonti, pedagogista e docente di Psicologia di aiutarci a decifrare il senso delle loro storie.

Martedì 20 Settembre – Ore 20.30 – Sede di Via Soperga 36

Martedì del Guado. Una vita in cerca d’autore: scoprire i nostri limiti e viverli come un’opportunità

Limiti esterni che possono anche cambiare: come il luogo in cui abitiamo o le risorse economiche di cui disponiamo. Ma anche limiti interni che sono molto più difficili da cambiare: come alcuni aspetti del nostro carattere o i ritmi di attività oltre i quali non riusciamo ad andare. Ma questi stessi limiti possono diventare delle opportunità, si tratta solo di conoscerli a fondo e di mettere a frutto le potenzialità che hanno.

Sabato 17 Settembre – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Adriana Zarri: una teologa libera

A pochi giorni dal primo anniversario della morte di Adriana Zarri, abbiamo chiesto a don Ernesto Vavassori, il prete che negli ultimi anni le è stato particolarmente vicino, di ricostruire la figura di questa teologa formidabile, che ha saputo regalare parole di speranza a tante persone omosessuali.

Sabato 3 Settembre – Ore 16.00 – Via Ian 15

Visita guidata alla casa museo Boschi – Di Stefano

Forte del lavoro di riscoperta dei capolavori nascosti presenti a Milano, Roberto Crespi, ci ha proposto di visitare un luogo  in cui si possono rivivere le atmosfere che si respirano in una casa dell’alta borghesia milanese della prima metà del XX secolo.

Sabato 30 Luglio – Ore 20.30 – Sede di Via Soperga 36

Se a metà estate ci si incontra

Un’iniziativa nata dal desiderio di dare la possibilità a chi resta a Milano di sentirsi un po’ meno solo: un po’ di chiacchiere alla buona, qualche piatto offerto dalla disponibilità dei nostri volontari e tanta voglia di stare un po’ insieme.

Domenica 10 Luglio – Ore 15.30 – Sede di Via Soperga 36

Celebrazione Eucaristica proposta dalla Parrocchia Veterocattolica di Milano

La parrocchia Veterocattolica di Milano ci ha chiesto di ospitare una celebrazione eucaristica rivolta in  maniera particolare a lesbiche, gay e transessuali. E noi abbiamo aderito volentieri a questa richiesta.

Sabato 2 Luglio– Museo Diocesano – Corso di Porta Ticinese 95

Con il Guado in visita alla mostra: Gli occhi di Caravaggio

Grazie alle ricche spiegazioni di Roberto Crespi abbiamo potuto apprezzare fino in fondo una mostra in cui erano presentate le opere che, secondo i curatori, hanno maggiormente influenzato la pittura di Caravaggio.

Sabato 25 Giugno – Ore 16.30 – Piazzale Lima

Milano siamo anche noi! Con il Guado alla Christopher street parade

Il Pride ricorda il momento in cui gli omosessuali e i transessuali di New York, dopo un’ennesima irruzione allo Stonewall, decisero di uscire dal silenzio e dall’invisibilità. Da quel momento, il 28 Giugno è diventata la giornata in cui omosessuali, lesbiche e transessuali mostrano al mondo la loro diversità. Per un omosessuale credente il Pride assume un significato ancora più profondo, perché diventa il momento in cui ringraziare pubblicamente Dio per averlo creato così com’è: con la sua umanità e con la sua omosessualità. Ecco perchè il Guado  partecipa alle parate dei Pride!

Sabato 18 Giugno – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Iolanda Gigliotti, in arte Dalidà

Nata al Cairo da genitori italiani, stella di prima grandezza della canzone francese che ha raccolto successi in molti paesi del mondo, Dalida è senz’altro una cantante molto amata dagli omosessuali. Insieme ad Armando Corino, che di Dalidà è un appassionato, abbiamo deciso di ricordarla e di riascoltare alcune delle sue indimenticabili interpretazioni.

Venerdì 17 Giugno – Ore 21.00 – Sede di Via Soperga 36

Cinema al Guado. Incesto! Scandalo o giusta condanna? 

Gabriele Giandon ha proposto un film in cui si parla dell’incesto tra due fratelli. La narrazione è molto ammiccante e i toni sono molto delicati, tant’è che il film, nonostante i giudizi severi della critica, ha incontrato l’entusiasmo del pubblico che l’ha visto. Senz’altro un è stata l’occasione per affrontare un tema estremamente delicato.

Martedì 14 Giugno – Ore 20.30 – Sede di Via Soperga 36

Martedì del Guado. Che la festa cominci! La dimensione ludica della vita

Dopo aver coltivato decine di progetti, dopo aver inseguito decine di relazioni, dopo aver combattuto centinaia di battaglie, dopo aver incontrato decine di religioni, ci si accorge che l’essenziale non è ancora a portata di mano. E’ questo il momento di sedersi e di riposare ascoltando il ritmo tranquillo del nostro respiro. E’ questo il momento della preghiera.

Domenica 12 Giugno – Ore 15.30 – Sede di Via Soperga 36

Celebrazione Eucaristica proposta dalla Parrocchia Veterocattolica di Milano 

La parrocchia Veterocattolica di Milano ci ha chiesto di ospitare una celebrazione eucaristica rivolta in  maniera particolare a lesbiche, gay e transessuali. E noi abbiamo aderito volentieri a questa richiesta.

Sabato 11 Giugno – Ore 16.00 – Piazza dei Cinquecento – Roma      

Con gli altri gruppi di omosessuali credenti all’Europride di Roma

Abbiamo sfilato dietro allo striscione del Forum europeo dei Gruppi di Lesbiche e Gay credenti. Davanti a noi c’era John McNeill: il gesuita che, con il suo libro La chiesa e l’omosessualità aveva fatto capire che era arrivato il momento, per la teologia e il Magistero cattolico, di fare i conti con la vita delle persone omosessuali.

Venerdì 10 Giugno – Ore 21.00 – Sede di Via Soperga 36

Ecce Homo: quando la Bibbia approva l'omosessualità. Il discepolo che Gesù amava

C’è un personaggio misterioso che compare spesso nel Vangelo di Giovanni: si tratta di quel «discepolo che Gesù amava» che molti commentatori hanno identificato con lo stesso Giovanni. Nell’amicizia profonda che lo legava a Gesù molti autori hanno visto, se non proprio un esempio di omosessualità cristiana, di certo un esempio di amicizia maschile emotivamente coinvolgente, capace di dare una risposta al bisogno di relazione che hanno le persone omosessuali.

Sabato 4 Giugno – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Legge naturale e omosessualità: per un’antropologia teologica inclusiva. Incontro con il teologo Christian Albini

Uno degli argomenti richiamati con maggior frequenza quando si affronta il problema di una valutazione etica dell’omosessualità è quello della cosiddetta Legge naturale. Partendo proprio dal significato di Legge naturale il teologo Christian Albini (insegnante e redattore della rivista Aggiornamenti sociali) ci ha spiegato le conclusioni a cui è giunto nel tentativo di elaborare un’antropologia inclusiva nei confronti delle persone omosessuali.

Sabato 21 Maggio – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Presentazione del libro Omosessualità. Una proposta etica di Giannino Piana

Considerato uno dei massimi teologi morali italiani contemporanei, Giannino Piana avrebbe dovuto essere con noi per la presentazione del libro che ha dedicato all’omosessualità. Purtroppo sono subentrati dei problemi che hanno reso impossibile la sua partecipazione al nostro incontro. Incoraggiati da lui abbiamo deciso di parlare comunque del suo libro. Ne è nato un incontro molto coinvolgente.

Giovedì 19 Maggio – Ore 21.00 – Chiesa di San Gabriele Arcangelo in Mater Dei – Via Termopili 7

Veglia ecumenica di preghiera per le vittime dell’omofobia

Con gli altri gruppi di omosessuali credenti attivi a Milano abbiamo invitato le comunità cristiane della città a pregare insieme a noi per le vittime della violenza omofoba. Si è trattato di un incontro molto sentito che ci ha interrogato sul senso del nostro dirci cristiani.

Venerdì 13 Maggio – Ore 21.00 – Sede di Via Soperga 36

Ecce Homo. Quando la Bibbia approva l'omosessualità. Il giovane che fugge nudo dall’orto degli ulivi

Nel racconto della passione di Marco c’è un episodio che ha scatenato la fantasia di alcuni commentatori: un giovane tra quelli che seguivano Gesù, fugge coperto solo da un lenzuolo. L’incontro su questo episodio è stata l’occasione per scoprire il rapporto che c’è, nel testo evangelico, tra narrazione storica e figure simboliche. Ancora una volta siamo riusciti a capire che il testo biblico ci interpella con sollecitazioni che ci sorprendono sempre.

Martedì 10 Maggio – Ore 20.30 – Sede di Via Soperga 36

Martedì del Guado. Percorsi di crescita tra Fede e omosessualità. «Tardi ti amai!» C’è posto per Dio?

Nella cultura occidentale Dio occupa un posto importante che, fino a qualche anno fa, sembrava solamente il retaggio di un passato ormai destinato a finire. Alla luce di quello che è successo in questi ultimi vent’anni, con quello che i sociologi definiscono «ritorno del sacro», la sensazione è quella che la dimensione religiosa sia qualche cosa di connaturato all’umanità con cui è sempre bene fare incontri. Ma siamo attrezzati ad affrontare questo aspetto della nostra vita senza correre il rischio di essere travolti dal fanatismo o dall’integralismo? Fino a che punto un’esperienza religiosa può essere liberante? E a quali condizioni? E fino a che punto e a quali condizioni può invece essere alienante?

Domenica 8 Maggio – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Celebrazione Eucaristica proposta dalla Parrocchia Veterocattolica di Milano 

La parrocchia Veterocattolica di Milano ci ha chiesto di ospitare una celebrazione eucaristica rivolta in  maniera particolare a lesbiche, gay e transessuali. E noi abbiamo aderito volentieri a questa richiesta.

Sabato 7 Maggio – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Non tutti sanno che… Per tornare a parlare di HIV

L’incontro, coordinato dagli operatori e dai volontari della LILA Milano ONLUS, aveva come obiettivo quello di aprire uno spazio di discussione a partire da una serie di situazioni molto pratiche e concrete, illustrate con un linguaggio comprensibile e diretto, per dare modo ai partecipanti di confrontarsi su cosa occorre fare per evitare di entrare in contatto con il virus dell'HIV e/o per ridurre al minimo i rischi nei rapporti sessuali.

Sabato 30 Aprile – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Dentro o fuori una chiesa come questa? I pareri che si confrontano nel gruppo

Tutto è partito da un messaggio su Facebook. «Che senso ha restare in una chiesa che non sembra proprio intenzionata a cambiare il suo atteggiamento nei confronti dell’omosessualità». La discussione si è subito animata e alla fine, per arrivare a una sintesi, siamo andati a rileggere la storia del nostro gruppo dove abbiamo trovato una risposta a questa domanda importante.

Venerdì 29 Aprile – Ore 21.00 – Sede di Via Soperga 36

Cinema al Guado. Gay e Mormoni

Il film da cui siamo partiti racconta l’incontro/scontro tra due mondi in apparenza assolutamente inconciliabili: da una parte, infatti, c’è la “gay community” di una grande metropoli americana, dall’altra il clima soffocante dello Utah dominato dal fondamentalismo mormone.

Martedì 19 Aprile – Ore 20.30 – Sede di Via Soperga 36

Celebrazione della Pasqua ebraica

Gli Ebrei chiamano questa festa: Pesach zeman charutenu, che significa: «Pasqua tempo della nostra liberazione». E proprio per ricordare che anche noi omosessuali siamo in attesa di una “liberazione”, abbiamo deciso di proporne la sua celebrazione al Guado.

Sabato 16 Aprile – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Presentazione del romanzo In Corsivo con la partecipazione dell’autore Andrea Panza

Di questo libro di Andrea Panza è stato detto che, dopo averlo letto: «Vorresti avere davanti a te l'autore: vorresti rimproverarlo per il male che t'ha fatto, vorresti ringraziarlo per il patrimonio di sentimenti, di percezioni, di idee che, tuo malgrado, è riuscito a donarti». Abbiamo così pensato di farlo assaggiare a quanti hanno partecipato alla presentazione con l’aiuto di un attore che ne ha letto alcuni brani e, grazie a questa esperienza, abbiamo chiesto all’autore tantissime cose.

Sabato 16 Aprile – Ore 9.30 – Centro diocesano di Via Sant’Antonio 5

I cattolici davanti ai 150 anni dell’unità d’Italia. Un’iniziativa del Coordinamento 9 Marzo

Il circuito di associazioni cattoliche milanesi di cui fa parte anche il Guado, ha proposto un convegno per riflettere sulle fasi che hanno segnato i rapporti tra la Chiesa e lo Stato italiano e ha invitato: Rocco Cerrato (Fondazione Murri), Alfonso Botti (Università di Modena), Giorgio Vecchio (Università di Parma), Daniela Saresella (Università Cattolica di Milano) e Guido Formigoni (IULM di Milano).

Martedì 12 Aprile – Ore 20.30 – Sede di Via Soperga 36

Martedì del Guado. Percorsi di crescita tra Fede e omosessualità. Quinto incontro: «Visibili o invisibili?»

Non sempre si può dire quello che si pensa. Non sempre si può soffocare quello che dentro di noi rischia di deflagrare. Per una persona omosessuale il tema della visibilità è importante e un errore che si compie quasi sempre è quello di non tenere conto delle tante sfaccettature con cui si presenta nel vissuto di ciascuno di noi.

Domenica 10 Aprile – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Celebrazione Eucaristica proposta dalla Parrocchia Veterocattolica di Milano 

La parrocchia Veterocattolica di Milano ci ha chiesto di ospitare una celebrazione eucaristica rivolta in  maniera particolare a lesbiche, gay e transessuali. E noi abbiamo aderito volentieri a questa richiesta.

Venerdì 8 Aprile – Ore 21.00 – Sede di Via Soperga 36

Ecce Homo. Quando la Bibbia approva l'omosessualità. Il centurione di Cafarnao

Dalla lettura parallela del capitolo 8 del vangelo di Matteo e del capitolo 7 del Vangelo di Luca sono emerse tantissimi elementi di riflessione. In particolare abbiamo capito che anche noi omosessuali non dobbiamo aver paura di ripetere le parole del centurione: «Signore! Signore! Io non sono degno che tu entri in casa mia, ma ordina con la tua parola e la tua salvezza scenderà su di noi».

Sabato 2 Aprile – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Quale legame tra omofobia e pratica religiosa?

In che modo l’omofobia condiziona la vita delle persone omosessuali? Quali differenze si possono registrare tra l’esperienza di chi è cattolico e l’esperienza di chi invece ha abbandonato la pratica religiosa? E in che misura la partecipazioni a gruppi di cristiani omosessuali aiuta lesbiche e gay a vivere meglio la loro omosessualità? A queste domande risponde la ricerca empirica con cui Arianna Petilli si è laureata in Psicologia Clinica e della Salute all’Università di Firenze. Le abbiamo chiesto di venirci a raccontare i risultati (per certi versi sorprendenti) a cui è giunta con la sua tesi.

Venerdì 25 Marzo – Ore 21.00 – Sede di Via Soperga 36

Cinema al Guado. Save Me di Robert Cary

Il film è ambientato in una struttura specializzata nella “cura” dell’omosessualità. Nel proiettare questo film, mai distribuito in Italia, abbiamo voluto proporre a quanti hanno a cuore un corretto rapporto tra esperienza di fede, scienze della mente e omosessualità, di partecipare a un dibattito su come lo si potrebbe utilizzare per fare una valida divulgazione su questo tema.

Sabato 19 Marzo – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Ricordo di David Kato Kisule

Gabriella Friso ci ha parlato della situazione dei diritti omosessuali in Uganda e ci ha fatto capire le vere cause della morte di questo martire ugandese. Già da tempo si sentiva in pericolo di vita, anche perché un quotidiano locale, aveva pubblicato il suo e altri indirizzi sotto un articolo dal titolo molto esplicito: «Impiccateli!».

Martedì 15 Marzo – Ore 20.30 - Sede di Via Soperga 36

Martedì del Guado. Percorsi di crescita tra Fede e omosessualità. Quarto incontro: «Alla ricerca del Principe azzurro»

La vita, che è relazione, in alcuni casi, diventa relazione di intimità e molte delle nostre energie sono spese alla ricerca di una persona capace di rispondere al desiderio di intimità che suscita in noi. Talvolta però questa ricerca si rivela infruttuosa e ci lascia l’amaro in bocca. In alcuni casi gli eventi non dipendono da noi e quello che possiamo fare è imparare a gestirne le conseguenze negative che possono avere. Altre volte, invece, una migliore conoscenza delle regole che muovono gli uomini e le donne quando sono alla ricerca di un momento di intimità possono aiutarci in questo cammino di ricerca.

Venerdì 11 Marzo - Ore 21.00 – Sede di Via Soperga 36

Ecce Homo. Quando la Bibbia approva l'omosessualità. La storia di Rut e di Noemi

Alcuni autori hanno letto il profondo legame tra Ruth e Noemi come una vera e propria "amicizia particolare" tra due donne. Leggendo il capitolo primo del libro di Ruth ci siamo accorti che, al di là del significato che si può attribuire a questa amicizia, il passo biblico che la racconta ha molte cose da dire a noi che siamo omosessuali.

Sabato 5 Marzo – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Gli amori gay nell’antica Grecia

Lo scorso anno Gabriele Giandon, il responsabile del nostro cineforum, ha discusso presso l’Università Vita-Salute San Raffaele una tesi dedicata agli amori omosessuali nella Grecia antica. Gli abbiamo chiesto di venirci a raccontare i risultati a cui è arrivato con la sua ricerca.

Venerdì 25 Febbraio – Ore 21.00 – Sede di Via Soperga 36

Cinema al Guado. Hedwig and the Angry Inch di John Cameron Mitchell

Hansel è un bambino di Berlino Est che supera gli abusi subiti durante l’infanzia sviluppando una grande passione per la musica rock e per la filosofia greca (non a caso una delle canzoni più belle del musical cita Platone). Alla ricerca della sua identità sessuale Hansel decide di cambiare sesso e di diventare Hedwig, ma l’operazione non ha successo aggiungendo sofferenza a sofferenza. Tradita dai suoi uomini e derubata delle sue canzoni Hedwig non si scoraggia ed elabora la sua storia in alcune canzoni molto belle che animeranno le serate che il suo gruppo rock offrirà ai pochi spettatori di quel circuito di sale alternative dove si suona la musica che le grandi case discografiche non sponsorizzano.

Sabato 19 Febbraio – Ore 17.00 – Libreria Claudiana di Via Francesco Sforza 12

Tavola rotonda di presentazione del libro: Opus Gay: Chiesa cattolica e omosessualità

In questo libro-inchiesta, Ilaria Donatio – giornalista che da anni si occupa di diritti civili – ripercorre le storie difficili e contraddittorie di religiosi e fedeli gay e lesbiche, per arrivare ad affrontare il tema della morale sessuale nel cattolicesimo. Alla presentazione hanno partecipato, oltre all’autrice, anche Mauro Castagnaro (Giornalista ed esponente di Noi siamo Chiesa), Marco Mori (Presidente del Centro di Iniziativa Gay), Carlo Cargnel (Responsabile milanese del movimento Certi Diritti) e Alessandra Salvadori (Gruppo VARCO).

Martedì 15 Febbraio – Ore 21.00 - Sede di Via Soperga 36

Martedì del Guado. Percorsi di crescita tra Fede e omosessualità. Quarto incontro: «Quanta fretta, ma dove corri?»

C’è sempre il rischio di non rispettare i tempi. Quando si è giovani il tempo sembra scorrere più in fretta: si hanno tanti anni davanti e si ha l’impressione di essere in ritardo con la vita. Viene allora la tentazione di prendere delle scorciatoie. Ma la regola è un’altra e vuole che ci sia un «tempo per ogni cosa sotto il sole». Come ci relazioniamo con il tempo? Abbiamo imparato ad aspettare?

Martedì 15 Febbraio – Ore  18.00 – Chiesa di San Gottardo al Palazzo

Un’iniziativa del «Coordinamento 9 Marzo». Ricordando Adriana Zarri 

Il Coordinamento 9 marzo, che riunisce alcune associazioni ecclesiali milanesi (Graal, Gruppo Promozione Donna, Gruppo Pace di Sant’Angelo, Associazione Noi Siamo Chiesa, Associazione La Rosa Bianca, Preti operai della Lombardia, Centro Internazionale Helder Camara, Gruppo del Guado) ha proposto un incontro dedicato alla figura di Adriana Zarri, recentemente scomparsa dopo una vita dedicata alla preghiera e alla ricerca teologica.

Domenica 13 Febbraio – Ore 15.30 – Sede di Via Soperga 36

Celebrazione Eucaristica proposta dalla Parrocchia Veterocattolica di Milano 

La parrocchia Veterocattolica di Milano ci ha chiesto di ospitare una celebrazione eucaristica rivolta in  maniera particolare a lesbiche, gay e transessuali. E noi abbiamo aderito volentieri a questa richiesta.

Venerdì 11 Febbraio - Ore 21.00 – Sede di Via Soperga 36

Ecce Homo. Quando la Bibbia approva l'omosessualità. L’amicizia tra Davide e Gionata

Leggendo insieme il primo capitolo del secondo libro di Samuele, quando Davide riceve la notizia della morte dell’amico, chiederemo allo Spirito Santo di illuminare la nostra esperienza per capire in che modo, la storia dell’amicizia tra Davide e il figlio di Saul, interpella noi che siamo omosessuali.

Domenica 6 Febbraio – Ore 12.00 – Sede di Via Soperga 36

Venite alla Festa! Un pranzo per festeggiare i trent’anni del Guado

In occasione del nostro trentesimo compleanno ci è venuta l’idea di invitare i vecchi amici che ormai non frequentano più il gruppo. Il risultato è stato straordinario: quasi cento persone si sono affollate nella nostra sede che sembrava ancor più piccola e i nostri occhi si sono incrociati con tanti altri occhi che non si vedevano più da tanto tempo. Insieme abbiamo ricordato le tappe più significative della nostra storia, abbiamo ricordato gli amici che sono morti e abbiamo parlato di quanti non sono potuti venire.

Sabato 29 Gennaio – Ore 17.00 – Sede di Via Soperga 36

Assemblea annuale dei soci 

Da tanti anni invitiamo alla nostra assemblea annuale non solo i soci che hanno diritto di voto, ma anche tutte le persone che partecipano alle attività del gruppo.

Venerdì 28 Gennaio – Ore 21.00 – Sede di Via Soperga 36

Cinema al Guado. The Fluffer di Richard Glatzer e Wash Westmoreland

Grazie a uno scambio di film in una videoteca Sean scopre il pornodivo Jonny Rebel e, dopo aver fatto di tutto per conoscerlo, scopre che il suo idolo gay in realtà è eterosessuale, si chiama Mikey Rossini e ha una fidanzata. Sean però non demorde e quando Mikey si caccia nei guai accetta di accompagnarlo nella sua fuga verso sud dove Mikey lo deruba e lo lascia in un fatiscente motel messicano.

Venerdì 21 Gennaio – Ore 21.00 – Sede di Via Soperga 36

Ecce Homo. Quando la Bibbia approva l'omosessualità. Il Cantico del Cantici

Leggendo insieme il secondo poema (Ct 2,8-3,5) ci metteremo in ascolto di questo libro che esalta l’amore erotico, chiedendoci se e come l’omosessualità può essere presa in considerazione durante la lettura.

Martedì 18 Gennaio – Ore 21.00 – Sede di Via Soperga 36

Martedì del Guado. Percorsi di crescita tra Fede e omosessualità. Terzo incontro: «Parole! Parole! Parole!»

Il rischio è quello di perdersi nei discorsi. Quante parole sentiamo intorno a noi? Quante persone ci danno consigli non richiesti su tutto? Sull’amore o sullo studio. Sugli amici o sulla politica. Sul modo in cui ci divertiamo, sul modo in cui ci vestiamo o sul modo in cui dovremmo vivere la nostra omosessualità. E se invece di continuare a parlare iniziassimo a «fare» qualche cosa?

Sabato 15 Gennaio – Ore 17.00 - Sede di Via Soperga 36

Giovanni è il suo nome

Un itinerario nella Palestina del primo secolo per fare luce sul profilo psicologico e spirituale del Battista: un leader carismatico, un profeta, un oppositore del potere, un annunciatore del Messia. Il libro che ci presenterà Stefano Izzo ci permetterà di conoscere meglio il profilo di questo gigante dell’esperienza religiosa che ha trovato seguaci anche al di fuori del cristianesimo.

Domenica 9 Gennaio – Ore 15.30 – Sede di Via Soperga 36

Celebrazione Eucaristica proposta dalla Parrocchia Veterocattolica di Milano 

La parrocchia Veterocattolica di Milano ci ha chiesto di ospitare una celebrazione eucaristica rivolta in  maniera particolare a lesbiche, gay e transessuali. E noi abbiamo aderito volentieri a questa richiesta.