Destiniamo i soldi della multe degli autovelox per il trasporto pubblico

I nuovi autovelox posizionati lungo l'anello delle tangenziali portano al Comune di Padova un introito di circa 6 milioni di euro all'anno. Se questi soldi venissero devoluti all'aumento di corse dei bus ci sarebbe un improvviso e potentissimo miglioramento del servizio: il costo chilometrico per i mezzi urbani è di poco sopra i 5 euro e considerata anche la percentuale di recupero dal biglietto, vorrebbe dire che con sei milioni di euro si pagherebbero circa due milioni di chilometri in più. Poiché i chilometri si servizio su gomma urbano sono oggi di circa sei milioni vorrebbe dire aumentare il servizio del 33%. Questo significa che tutti i bus passerebbero ogni cinque o massimo dieci minuti, anche di sera.
Il totale di passeggeri portati ogni anno da APS sfiora i 30 milioni: se l'offerta di trasporto aumentasse di un terzo moltissime persone ogni giorno userebbero l'autobus lasciando le auto private in garage. Una scelta non più rimandabile in una città che registra da sempre picchi di pm10 fra i più alti in Italia e che a breve vedrà un un nuovo aumento del biglietto dell'autobus.
Vogliamo un servizio pubblico più efficiente!
    This is a required question
    This is a required question
    This is a required question